VitalAbo.it

Aquajogging?

mercoledì, 17 agosto 2016

Aquajogging?

Ultimamente, l'acqua jogging sta diventando sempre più popolare, ma che questo sport è nato come metodo riabilitativo per i corridori infortunati, in pochi lo sanno.

Vediamo anziani signori e signore che camminano comodamente nell'acqua, magari chiacchierando tra loro. Si può dunque immaginare che questo sport sia leggero e poco faticoso ma in realtà non è così. L'acqua jogging è uno sport molto faticoso anche per gli appassionati e gli esperti di corsa che spesso lo praticano per aumentare le loro prestazioni di resistenza e velocità. Questo genere di sport è adatto anche ai soggetti che vogliono perdere peso perchè, con la sua pratica, si bruciano molte più calorie rispetto allo jogging su strada. 

In cosa consiste l'acqua jogging?

Lo dice il nome stesso. Acqua jogging significa correre attraverso l'acqua. Per praticare questo sport è necessaria una muta speciale che galleggia e fa si che si possa correre direttamente sull'acqua, ma tutto ciò non è così semplice. L'acqua è 800 volte più densa dell'aria, ciò significa che l'esecuzione di questo sport è molto faticosa, anche perchè la forza di gravità in acqua non ha praticamente alcun effetto.

Quali sono i vantaggi dell'acqua jogging?

Praticare acqua jogging ha molti vantaggi. Come accennato in precedenza, l'acqua è molto più densa dell'aria e ciò rende questo sport molto faticoso. Tuttavia, è uno sport adatto a tutti in quanto è un'attività iso-cinetica, ciò significa che a determinare la difficoltà è il movimento stesso. Se non ci si muove non si ha alcuna resistenza, più velocemente si esegue più sarà faticoso.

  • Il rischio di lesioni nell'acqua jogging è minimo. La cosa più pericolosa in aqua jogging sono i bordi piscina (scivolosi)
  • In questo sport tutto il corpo è coinvolto. Gambe e braccia, spalle, ecc... Inoltre, il movimento in acqua non è unilaterale ed i muscoli sono tutti coinvolti in egual misura
  • La resistenza, la coordinazione e la forza migliorano
  • Uno dei maggiori vantaggi è che le articolazioni e i tendini non sono stressati. Con la corsa, si caricano le gambe e possono verificarsi urti, cosa che non può capitare in acqua

Consigli per iniziare
Se si vuole provare ad eseguire acqua jogging per la prima volta, si dovrebbero osservare un paio di accorgimenti:

  • Riscaldamento: come con qualsiasi altro sport, si dovrebbe effettuare una preparazione fino ad ottenere una temperatura corporea corretta per iniziare questa disciplina
  • Utilizzare un sensore per la frequenza cardiaca. In acqua non ci si accorge se la frequenza cardiaca aumenta, quindi l'intensità dello sforzo può rimanere alta. È dunque consigliabile utilizzare un cardiofrequenzimetro impermeabile. A causa della pressione dell'acqua, la frequenza cardiaca massima è in realtà inferiore di circa 10 battiti.
  • Fare un corso. Il movimento durante l'acqua jogging non deve essere lo stesso della corsa. Al fine di ottenere la massima resa, consigliamo un corso specifico

​L'acqua jogging è uno sport completo che può essere praticato da tutti e non solo in caso di infortuni. È possibile effettuarlo non solo per migliorare le prestazioni in generale, ma anche per una formazione speciale senza correre il rischio di sovraccaricare il corpo.

“Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo”

Ippocrate