La ricetta del latte d'oro

lunedì, 14 maggio 2018

La ricetta del latte d'oro

Cos'è il latte d'oro?

Il latte d'oro è una bevanda preparata da secoli nella medicina ayurvedica. Questa bevanda è composta da latte vegetale e spezie e ha proprietà anti-infiammatorie; stimola l'attività epatica e ha lo scopo di sostenere il sistema immunitario del corpo, disintossicandolo.

Da dove viene l'effetto antinfiammatorio?

L'effetto antinfiammatorio del latte dorato proviene dalle spezie. La curcuma ha proprietà estremamente anti-infiammatorie ed è utilizzata in Asia da molto tempo come rimedio naturale per una varietà di problemi, tra cui malattie dello stomaco e dei reni. L'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda la curcuma anche nei reumatismi proprio perché questa spezia ha un effetto antiflogistico molto forte.

A questo si aggiungono la cannella e la noce moscata, anch'esse con proprietà antinfiammatorie.

Ingredienti

Consigliamo di utilizzare ingredienti di alta qualità, cioè ingredienti biologici, in modo che il latte dorato possa sviluppare il suo effetto nel migliore dei modi.

  • 350 ml di latte vegetale (preferibilmente latte di mandorla, avena, riso o cocco)
  • 120 ml di acqua (preferibilmente acqua minerale)
  • 1 cucchiaio di curcuma (polvere)
  • 1 cucchiaino di olio di cocco
  • zenzero appena grattugiato
  • 1 pizzico di cannella di Ceylon
  • 1 pizzico di noce moscata

Preparazione

  1. Mescolare la curcuma e l'acqua in una casseruola e scaldare.
  2. Sbucciare e grattugiare lo zenzero. Quindi inserire lentamente il liquido precedentemente preparato.
  3. Aggiungere un pizzico di noce moscata.
  4. Lasciate bollire il composto fino a quando si è formerà una sorta di pasta.
  5. Riscaldare il latte vegetale in una casseruola, inserire il composto di pasta e mescolare il tutto con una frusta.
  6. Aggiungere un pizzico di cannella e l'olio di cocco e fare scaldare per due minuti, mescolando continuamente.
  7. Servire caldo e bere.

Nota: se il latte ha al'inizio un sapore troppo forte, si dovrebbe utilizzare una quantità di pasta inferiore o semplicemente aggiungere più latte vegetale.