Come sfuggire al Burnout

lunedì, 28 maggio 2018

Come sfuggire al Burnout

Costantemente sotto stress, senza interruzioni - questo è il modo migliore per andare incontro ad un esaurimento. Il Burnout sarebbe relativamente facile da evitare.. ma come?

Cos'è un Burnout?

Il Burnout è uno stato prolungato di completo esaurimento emotivo e fisico. Può colpire chiunque non presti attenzione a se stesso. Spesso la sindrome di Burnout colpisce le persone molto motivate.

Il mancato trattamento di un esaurimento può portare a depressione suicidaria e ad un totale collasso emotivo, mentale e fisico.

Cause

Le cause possono essere esterne e interne.I fattori esterni sono, ad esempio, la struttura del lavoro:

  • la sindrome della ruota di criceto, così da dover essere costantemente troppo occupati
  • diffidenza
  • concorrenza costante
  • feedback mancante
  • mancanza di spazio di manovra

Una forte pressione sul posto di lavoro è spesso l'apriporta della sindrome di Burnout, ma anche i vostri modelli di comportamento o atteggiamenti insalubri (perfezionismo è la parola chiave) sono problematici. Lo stress a lungo termine, la mancanza di recupero e la scarsa gestione dello stesso stress aumentano anche il rischio.

Abbi cura di te

Più vivi velocemente e più diventi nemico di te stesso. Il nostro organismo non è una macchina, ha bisogno di recupero. Purtroppo sentiamo sempre di più il bisogno irrazionale di metterci alla prova per raggiungere obiettivi sempre più alti.

È importante prestare attenzione a se stessi. All'inizio può sembrare egoistico, ma solo quando stiamo bene bene possiamo essere utile agli altri e aiutare.

Fasi di discesa

La discesa in un vero e proprio burnout dura per parecchio tempo, generalmente attraversando diverse fasi (che variano da persona a persona). Ecco una breve panoramica:

  1. Assillo nel voler dimostrare qualcosa
  2. Voler fare tutto da soli
  3. Trascurare propri bisogni, non si ha tempo per questo
  4. I conflitti e le proprie esigenze vengono spostati, si commettono errori più spesso e più spesso li si contestano
  5. Importa solo il lavoro. Tutto ciò che facevi prima non è più importante.
  6. I problemi vengono negati
  7. Ci si allontana dal resto della società
  8. Cambiamenti comportamentali: si ricorre a gratificazioni sostitutive non salutari come l'alcol, il cibo spazzatura, ecc...
  9. Ci si sente come costantemente controllati dall'esterno
  10. Si percepisce un vuoto interiore
  11. Si incappa in depressione
  12. Ci si affatica facilamente arrivando ad una rottura completa

Come prevenire il Burnout?

Ovviamente è possibile prevenire il Burnout, ma è necessario fare attivamente qualcosa, cambiare lo stile di vita, stabilire nuove abitudini. Soffocare un Burnout sul nascere non dovrebbe essere un problema.

Molto importanti sono il rilassamento e l'esercizio. Entrambi ci danno la forza per nuove sfide. Tutti si rilassano in modo diverso. Alcuni fanno un pisolino, altri usano metodi come ad esempio un rilassamento muscolare progressivo o un allenamento autogeno. I più audaci fanno semplicemente "niente" consapevolmente - un vero lusso nel mondo di oggi e incredibilmente rilassante -. Perseguire un'attività rilassante che piace (come leggere un buon romanzo, ascoltare musica ...) può essere di grande aiuto.

L'esercizio riduce lo stress, il che comporta naturalmente una maggiore resistenza e una gestione dello stress generalmente migliore, inoltre, gli ormoni della felicità vengono sollecitati.

I contatti sociali sono anche essenziali. L'uomo è un essere sociale, motivo per cui molti trovano la propria leggerezza nella condivisione con gli altri.

La gestione attiva del tempo facilita la routine quotidiana e quindi riduce significativamente lo stress. Esistono innumerevoli metodi di gestione del tempo, quindi c'è qualcosa per tutti.

Misure utili:

  • Ridurre al minimo le aspettative esagerate e non realistiche
  • Stabilire le priorità
  • Imparare a dire di no
  • Fai pause brevi intenzionali più volte al giorno
  • Assumere cibo sano
  • Fare esercizio regolare
  • Essere aperti con i conflitti
  • Lasciare andare il perfezionismo
  • Mettere più enfasi nelle cose che piacciono
  • Pianificare il tempo per se stessi, ogni giorno, anche se solo per pochi minuti

Il Burnout è un destino dal quale non ci si può sottrarre, ma è evitabile con metodi relativamente semplici. La sfida consiste nell'integrare questi metodi nella vita quotidiana e applicarli: il corpo, la mente e l'anima ringrazieranno.