10 suggerimenti per tornare in forma

lunedì, 04 maggio 2020

10 suggerimenti per tornare in forma

Come tutti gli anni, ci risiamo: l'estate arriva e la preoccupazione sale. Improvvisamente ci accorgiamo che forse tutto quel cioccolato non era proprio necessario... ma come resistere? Se anche voi avete paura di non riuscire più entrare nei vestiti estivi, non vi resta che leggere i nostri suggerimenti per rimettervi in forma dopo il letargo invernale!

  1. Porzioni più piccole
    Anche se sembra impossibile, il corpo si abitua abbastanza velocemente a porzioni più piccole. Questo non solo ci aiuta a perdere peso (o a mantenerlo sotto controllo), ma ci permette di restare più attivi nel corso della giornata. Chi non ha mai sperimentato la fatica titanica di rimettersi a lavorare dopo un lauto pasto? Anche se inizialmente sarà difficile rinunciare a porzioni generose, possiamo aiutarci utilizzando dei piatti più piccoli. In questo modo avremo l'impressione di mangiare una porzione normale, poiché il piatto risulterà pieno come sempre!
  2. L'importanza di ogni pasto
    Non cadiamo nel tranello di saltare i pasti, pensando così di tagliare sulle calorie assunte. Oltre a non essere salutare, saltare i pasti ci rende anche di cattivo umore e soprattutto molto affamati. Il rischio di mangiare qualsiasi cosa, presi dalle voglie e dalla fame vorace, è molto alto, soprattutto se non siamo abituati al digiuno. La soluzione migliore? Pasti regolari e porzioni ridotte.
  3. La noia e la dispensa
    A volte capita che ci sentiamo svogliati e la consolazione migliore è la dispensa. Purtroppo questo è proprio l'atteggiamento che ci regala i fastidiosi chili di troppo. Cerchiamo di mangiare solo quando abbiamo realmente fame e cerchiamo di fermarci poco prima del senso di sazietà. Ne guadagneremo in termini di bilancia e di energia!
  4. Nessuna distrazione
    Molti studiosi hanno dimostrato che tendiamo a mangiare maggiormente quando siamo distratti. Se vogliamo rimetterci in forma, mettiamo al bando la televisione, lo smartphone, il computer e il giornale mentre siamo a tavola.
  5. Addio sensi di colpa
    Quando mangiamo, prendiamoci il giusto tempo per mangiare con consapevolezza. Concentriamoci sul sapore, sulla masticazione corretta e sui profumi di ciò che abbiamo nel piatto! E soprattutto, dimentichiamo i sensi di colpa: un dolcetto ogni tanto fa bene all'umore e ci permette di restare motivati durante la nostra sfida ai chili di troppo.
  6. E anche oggi si fa dieta domani
    Non sempre riusciamo a portare a termine i nostri progetti come vorremmo. Può capitare che dopo settimane di sforzi e di fatiche, caschiamo nella tentazione e non rispettiamo le regole. Questo non significa che abbiamo fallito e che tutto il nostro impegno sia stato vano. Prendiamo atto delle nostre debolezze e cogliamo l'occasione per riflettere su noi stessi e migliorarci. Il motto: life goes on!
  7. La pazienza è la madre di tutte le virtù
    Non scoraggiamoci se dopo una settimana non vediamo alcun miglioramento. Dobbiamo avere pazienza ed essere costanti. I migliori risultati non si raggiungono in un batter d'occhio!
  8. La rivoluzione sì, ma a piccoli passi
    Un errore comune quando iniziamo una nuova dieta è quello di rivoluzionare completamente il nostro piano alimentare, introducendo cibi che non mangeremmo mai o che non rientrano nelle nostre preferenze. La soluzione migliore è integrare progressivamente nuovi piatti e nuovi sapori, sostituendoli alle nostre abitudini meno salutari.
  9. Mens sana in corpore sano
    Spesso non ci accorgiamo di avere atteggiamenti che, dal punto di vista della salute e della linea, sono decisamente deleteri. Per poterci migliorare, potremmo stilare una lista di tutto quello che non va e progressivamente sostituire queste abitudini con qualcosa di positivo e sano. Questo accorgimento non solo ci permetterà di tornare in forma, ma ci darà nuova energia e più vitalità.
  10. La tentazione vien guardando
    Ovunque ci giriamo c'è un profumino delizioso o una vetrina piena di ciambelle. Resistere non è affatto semplice, ma se teniamo a mente che la nostra rinuncia è una scelta consapevole per supportare il nostro benessere, forse saremo più motivati e determinati a non cedere.

In ogni caso, ricordatevi che il fai da te non sempre funziona bene. Se avete problemi di peso e/o di alimentazione, affidatevi sempre all'opinione di esperti in ambito dietetico!