Metodo Smarth per gli obiettivi Fitness

martedì, 22 novembre 2016

Metodo Smarth per gli obiettivi Fitness

Vogliamo vivere in maniera più sana, fare più esercizio fisico o perdere qualche chilo ma spesso perdiamo di vista questo obiettivo. Perchè questo non accada, consigliamo di seguire la tecnica SMART!

Ognuno si è, almeno una volta nella vita, dato un obiettivo a livello di sport o fittness e ognuno di noi, almeno una volta, ha abbandonato il progetto prima di portarlo a termine. 

Sia che si stia cercando di raggiungere un obiettivo di fitness, la perdita di peso o  uno stile di vita più sano, non è sempre così facile. Prima o poi arriverà il giorno in cui non si ha tempo, il clima ci fa perdere la voglia o sorge un contrattempo. E cosi... addio buoni propositi!

La mancanza di pianificazione = fallimento

Una delle ragioni per cui spesso non si riesce a raggiungere un obiettivo, è la mancanza di pianificazione. Un proverbio inglese recita "non riuscendo a pianificare, stiamo progettando di fallire". Trascurare la pianificazione può essere, quindi, un fallimento.

La buona notizia è che ora esiste un metodo per pianificare i propri obiettivi: il metodo SMART. Ogni lettera rappresenta una pietra miliare della pianificazione.

SMART= specific measurable accepted realistic time bound

S = "specific" = obiettivi specifici

Se si dispone di un obiettivo specifico come ad esempio "voglio essere potente" oppure "voglio vivere in maniera più sana", il tutto sembrerà più facile poiché "concreto". Ma le domande sono tante; meglio una prestazione fisica o mentale? Come riuscirò a vivere in maniera più sana? Facendo più sport? Cambiando dieta?
Gli obiettivi devono essere precisi: "voglio perdere peso" oppure "voglio smettere di fumare". La formulazione deve essere impostata nella direzione in cui si vuole arrivare.

M = "measurable" = obiettivi misurabili

 "Voglio perdere peso" è un target specifico, ma non può essere misurato, se, invece, ci si sta già muovendo nella direzione giusta, l'affermazione sarà "voglio perdere 5 kg. di peso" oppure "voglio praticare mezz'ora di sport tre volte alla settimana". Questi sono obiettivi misurabili. 

A = "accepted " = bersagli attraenti

E 'anche importante che i vostri obiettivi esercitino un certo fascino. "Non mangio più dolci" è un obiettivo lodevole. Ma se i dolci vi piacciono tanto e non siete convinti di potervici rinunciare, l'obiettivo fallirà. Bisogna assicurarsi che il traguardo prefissato resti interessante. Una possibile soluzione potrebbe essere: "sgranocchio qualche dolce solo nel fine settimana" 

R = "realistic" = obiettivi realistici

Se avete 40 anni e volete perseguire l'obiettivo di diventare un calciatore professionista di successo o voler correre in una maratona allenandosi per solo due mesi non è realistico ed il fallimento è inevitabile. E' necessario essere realistici ed impostare dei quadri adeguati che, anche se ambiziosi, devono essere realistici. Ad esempio, per correre una maratona è necessario un anno di allenamento.

Un ulteriore vantaggio di obiettivi realistici è quello di fare tutto a piccoli passi.

T = "time" =  obiettivi a tempo

Impostare una scadenza è importante. "Voglio perdere 5 kg. di peso"; ma in quanto tempo? Due mesi o entro i prossimi 15 anni? E' necessario impostare un periodo di tempo in cui si desidera raggiungere l'obiettivo. L'approccio deve essere sempre mirato.

Questo è il metodo SMART. Provatelo e vdrete che sarà più facile realizzare i vostri progetti. Questo metodo è adatto non solo per obiettivi di fitness. È possibile utilizzarlo per tutti i tipi di progetti e in tutti i settori della vita!

I miei vantaggi su VitalAbo.it

  • Spedizione Gratis in Italia da € 43,00

  • Consegna in 24h

  • 2 campioncini omaggio su ogni ordine

  • Pagamento sicuro con il codice SSL

“Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo”

Ippocrate