La sarcopenia: cause, effetti e rimedi

lunedì, 20 gennaio 2020

La sarcopenia: cause, effetti e rimedi

Tutti sappiamo che con il passare del tempo non ringiovaniamo come Benjamin Button. L’invecchiamento non riguarda solo i capelli grigi e le rughe, ma anche il tono muscolare. Il termine tecnico che descrive questo lento e naturale processo di involuzione è sarcopenia. Con un inizio poco evidente intorno ai 40-50 anni, la sarcopenia diventa evidente solo dai 60 anni in poi e comporta un maggiore senso di debolezza, minore resistenza allo sforzo fisico e minore equilibrio. Benché sia un processo naturale e fisiologico, recenti studi hanno dimostrato che la sarcopenia ha un impatto maggiore in soggetti sedentari o con un’alimentazione sregolata e sbilanciata. Ecco perché noi del team VitalAbo ci siamo interessati alla questione e abbiamo raccolto informazioni e accorgimenti che possono attivamente alleviare gli effetti dell’inevitabile invecchiamento muscolare.

Quando inizia la sarcopenia?

Il processo si manifesta in età avanzata, benché inizi relativamente presto. Il corpo umano inizia infatti a perdere gradualmente la massa muscolare intorno ai 25 anni. Tuttavia, questo processo accelera incredibilmente verso i 60 anni, motivo per cui la maggior parte dei problemi muscolari e articolari si verificano a partire da questa età.

Le possibili cause

Come già accennato, la diminuzione della massa muscolare è un processo completamente naturale. Ancora oggi, il meccanismo alla base della sarcopenia non è stato ancora completamente compreso. Tuttavia, ci sono alcuni fattori che svolgono un ruolo preponderante, come per esempio lo stress ossidativo, il declino della funzione neuronale, una dieta sbilanciata e scorretta, oltre che la mancanza di attività fisica.

Conseguenze

La sarcopenia comporta una serie di conseguenze, come per esempio:

  • minore energia
  • senso di stanchezza
  • minore senso dell’equilibrio
  • minore resistenza

Accorgimenti utili

La buona notizia è che con i dovuti accorgimenti, la sarcopenia è arginabile. Ecco una piccola lista:

  • allenamenti per la forza e la resistenza
  • allenamenti almeno 2 volte alla settimana
  • alimentazione ricca di frutta e verdure e povera di sodio, grassi e zuccheri