In forma durante le feste

lunedì, 26 novembre 2018

In forma durante le feste

La stagione dell'Avvento è bellissima. Tutto è illuminato per Natale, tutto brilla nello splendore delle imminenti festività, tutto è zuccherato e, se si è fortunati, ci sarà anche la neve. Allo stesso tempo, però, l'Avvento è anche una sfida per molti, perché è particolarmente difficile rimanere in forma o non prendere troppi chili dato che la pasticceria natalizia, i biscotti, il vin brulé e il cioccolato non sono facili da ignorare. Ecco alcuni suggerimenti.

Come affrontare le seduzioni gaudenti?

Le prelibatezze attirano ad ogni angolo, il profumo del pan di zenzero si sposta per le strade e nei mercati c'è una dolce tentazione accanto all'altra. Il menu festivo è abbondante. Ma se vi vietate qualsiasi divertimento, spesso, questo, può ritorcersi contro. Se rinunciate a tutto, avrete ancora più "voglie".

Non iniziare mai a stomaco vuoto

Non importa dove andiate nella stagione dell'Avvento, che si tratti della festa aziendale o del mercatino di Natale, è sempre una buona idea non farlo a stomaco vuoto. Maggiore è la fame, più difficile diventa la moderarsi nel cibo. Quindi, prima di andare, mangiate un pasto abbondante e sano. Questo frenerà il desiderio di ingurgitare le leccornie.

La scelta fa la differenza

La gamma di prelibatezze a Natale è ottima ed è per questo che si deve avere un margine di manovra quando si tratta di cibo. Invece di anatra arrosto, pane, formaggi per raclette e Co. potete scegliere castagne calde, noci, frutta, pesce o prosciutto magro. Questo farà sì che il peso non aumenterà troppo.

Condividere è bello

Anche se volete assaggiare tutto, ci sono modi per avere dei limiti. È meglio scegliere sempre la porzione più piccola possibile e quindi condividerla con gli altri.

L'alcol è una bomba calorica

Se passerete molto tempo al mercatino di Natale, il vin brulè scorrerà a fiumi. Dovrebbe anche essere chiaro a tutti che queste bevande hanno moltissime calorie. L'alcol in combinazione con tonnellate di zucchero, che si trovano nel vino caldo, sono l'arcinemico di tutti coloro che vorranno essere magri dopo le vacanze. Dopo il primo vin brulè occorre fermarsi. Ma attenzione: anche il punch alla frutta o i tè sono spesso addolciti eccessivamente.

Preparare i biscotti giusti

Se non riuscite a resistere alla tentazione delle deliziose pasticcerie natalizie, potete fare in modo che biscotti e Co. siano più sani. Si tratta solo di cambiare le ricette. Non tutti i biscotti devono contenere farina bianca e zucchero raffinato, ma possono essere fatti anche con frutta secca e spezie deliziose. Gusto pieno, con meno calorie.

Anche la sbucciatura può essere utile

Se prima dobbiamo lavorare un po' per ottenere qualcosa da mangiare, ad esempio sbucciando i mandarini o aprendo le noci, ne mangeremo di meno.

Fare una passeggiata

Cosa c'è di meglio che fare una passeggiata in un parco a dicembre? Questo stimola il metabolismo e brucia le calorie. Una passeggiata quotidiana può essere l'arma migliore nella lotta contro i chili di troppo nella stagione dell'Avvento. L'importante è farlo.

La routine di allenamento va mantenuta

Inoltre, quando ci sono molte feste ed eventi durante l'Avvento che interrompono la routine quotidiana, è importante mantenere il programma di allenamento. Bruciare calorie senza molti sforzi è un modo per mantenersi sempre in forma.