Come controllare l'appetito

mercoledì, 12 giugno 2019

Come controllare l'appetito

Spesso tendiamo a mangiare troppo. Forse perchè il nostro cibo è semplicemente troppo buono e non riusciamo ad avere un autocontrollo, oppure non sappiamo nulla riguardo la nutrizione o abbiamo l'abitudine di mangiare davanti alla TV o mentre giochiamo con lo smartphone. Quando si è distratti mentre si mangia, si tende ad ingerire più cibo di quanto non faremmo se non fossimo deconcentrati.

Mangiare molto ogni tanto non è un grosso problema, ma quando diventa un'abitudine può essere dannoso. Ecco alcune strategie per evitare l'eccesso di cibo.

Mangiare lentamente

Prima di avvertire una sensazione di pienezza ci vuole un po' di tempo; di solito tra i dieci e i trenta minuti. Più velocemente mangiamo e più tendiamo a continuare. Cerchiamo quindi di rallentare per permettere al cervello di recuperare.

Una soluzione: masticare ogni boccone trenta volte. Utilizzando questa semplice strategia, mangiamo più lentamente e il nostro stomaco avrà più tempo per dire al nostro cervello che è pieno. Inoltre, mangiare lentamente è un modo per godere di più il cibo.

Mangiare quando non si ha fame

Mangiare solo quando si avverte la sensazione della fame può essere rischioso e tende a far mangiare quantità non necessarie. Mangiare troppo aumenta i nostri livelli di insulina. Dopo un periodo di stanchezza, tendiamo a sentirci nuovamente affamati. Se si aspetta troppo tempo, si tenderà ad ingerire troppo cibo e, quindi, è necessario cercare di trovare un buon equilibrio tra il nutrirsi quando è veramente necessario e fermarsi quando si è pieni.

Il nostro suggerimento è quindi quello di mangiare regolarmente anche se non si è troppo affamati, così che il corpo si senta sazio e non richieda pasti troppo eccessivi improvvisi.

Bere acqua in sostituzione di bibite e succhi

Sapevate che una leggera disidratazione nel corpo produce una sensazione che è ingannevolmente simile alla fame? Assicuratevi di bere sufficiente acqua per evitare questa falsa sensazione di fame.

Le calorie liquide sotto forma di succhi o bibite aumentano solo i livelli di insulina e non idratano adeguatamente il corpo. È consigliabile bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno. Se bevete un bicchiere d'acqua 20 minuti prima di un pasto, questo rallenterà l'appetito.

Condite il vostro cibo con le spezie

A molte persone non piacciono le bevande non zuccherate o il cibo poco saporito. Con le spezie giuste, potrete gustare ottimi piatti o bevande senza aggiungere zucchero. La cannella ad esempio aggiunge una nota dolce senza rilasciare calorie in eccesso, è perfetta con i frullati e lascia un ottimo sapore anche al caffè!